ABBAZIA SANTA MARIA DEL PATIRE

     

La chiesa-cenobio di Santa Maria Nuova Odigitria, che sorge su un'altura a circa 700 m. s.l.m., fu fondata a Rossano agli inizi del XII secolo da S.Bartolomeo da Simeri. Meglio conosciuta come Patir,Patirion o Patire, deve queste sue denominazioni al santo padre (in greco patér) fondatore; questi fece del monastero un centro di studi teologici e un notissimo scriptorium, che con la sua intensa attivita' contribui' a tramandare e preservare molti testi della cultura classica.La biblioteca del Patirion custodiva infatti un grandissimo numero di rari manoscritti, molti dei quali confluiti nelle  piu' importanti biblioteche italiane ed estere.L'edificio, che per alcuni secoli fu il piu' noto cenobio dell'Italia meridionale, sorge in un luogo assai suggestivo, immerso nei boschi. La parte meglio conservata della struttura e' la chiesa, bellissima basilica a tre navate  separate da due ordini di colonne.La facciata presenta un imponente portale gotico, sormontato da un rosone, ai cui lati si aprono due   bifore a tutto sesto.Sempre all'esterno,particolarmente interessanti sono le tre absidi di stile arabo-normanno, su cui spiccano singolari decorazioni geometriche costituite da tessere policrome.Da  segnalare, all'interno, la raffinata pavimentazione musiva, che un tempo ricopriva tutta la superficie della chiesa e di cui oggi non restano che pochi esempi.I mosaici superstiti raffigurano animali,molti dei quali mitici, realizzati nelle tipiche sfumature ocra della tradizione musiva bizantina.

Rossano Calabro Informazioni  Tel. 0983.529600-603    Tel. 0983.52005   Da Civita dista Km 48.