PARCO DELLA CESSUTA

     

Il Parco Comunale archeologico-speleologico della Cessuta, nei pressi del Santuario di S. Maria delle Armi, offre sentieri ed itinerari di grande          suggestione, che si dipanano tutt’intorno fino alla cima del Sellaro(1439m). Esso racchiude l’intero centro abitato e si estende su circa 300 ettari di bosco in cui ammirare bellissimi esemplari di oleandro (nerium oleander), cerro (quercus cerro), leccio (quercus ilex), farnetto (quercus frainetto) e molte altre specie.Il Parco ricade interamente sul versante orientale del monte Sellaro ed è a sua volta compreso nel Parco Nazionale del Pollino.La zona è completamente attrezzata di aree pic-nic (50 tavoli in totale sparsi nelle località Acqua Rossa, Venaglie, Calvario e Bifurto) per offrire ai turisti la possibilità di entrare in contatto diretto con la natura.                      La gola del Caldanello si è creata dall’erosione che ha determinato il distacco di una porzione del monte Sellaro,sulla quale è sorto l’abitato di Cerchiara. L’incantevole area che sovrasta e racchiude la gola invita a salubri e ricreative passeggiate lungo i suoi sentieri, per godere dello spettacolo imponente delle sue pareti scoscese e della natura maestosa che le fa corona.  Il territorio di Cerchiara di Calabria è ricco di grotte di origine carsica,  che alloggiarono i primi abitatori ed i monaci basiliani del IX secolo.        In epoche successive, furono nascondiglio e riparo per briganti e pastori.    Tra le più importanti citiamo il celeberrimo Abisso del Bifurto, detta anche "Fossa del Lupo". Si tratta di un profondissimo inghiottitoio che scende in   verticale per 683 metri, esempio fra i più evidenti del lavorio carsico sulle pendici del Pollino.La grotta Serra del Gufo (-139 m) è una delle più note del territorio e presenta uno sviluppo planimetrico di circa 1200 metri.         Vanta ambienti sotterranei dalle morfologie estremamente varie con pozzi, saloni e cunicoli ricchi di spettacolari concrezioni calcitiche che leconferiscono un fascino particolare. Anch’essa, come il Bifurto, è riservata agli speleologi.

   Cerchiara di Calabria Informazioni Tel. 0981.991007 Dista da Civita Km 20.